VideoRivista
123456789101112

A ottobre polizia in sciopero

La polizia reclama i mezzi, grande agitazione tra le forze dell՚ordine.
Grande agitazione. Non si crede più alle promesse del Governo, le forze dell՚ordine voglio promesse concrete.
La sicurezza è instabile.
In tutta Italia migliaia di poliziotti, vigili del fuoco, la forestale, chiedono lo sblocco dei tetti salariali e chiedono che i mezzi per svolgere il loro lavoro siano adeguati. A proporre l՚iniziativa sono stati i sindacati autonomi Sap, Sappe, Sapaf e Conapo.
Le coperture si ritengono siano dubbie e i fondi annunciati si giudicano insufficienti per tutto il personale.
Matteo Renzi comunica la volontà di incontrare gli agenti e avrebbe detto “Siamo l’unico Paese che ha cinque forze di polizia... non tocchiamo lo stipendio né il posto di lavoro di nessuno. Tuttavia, in un momento di crisi per tutti, fare sciopero perché non ti danno l’aumento quando ci sono milioni di disoccupati è ingiusto”.
I militari però non chiedono solo l՚aumento, chiedono una cosa legittima e doverosa: difendere i cittadini al meglio con tutti i mezzi possibili per fare al meglio il loro lavoro.

TAGS
Poliziascioperoforze dell'ordinepoliziottifondiMatteo renziagentilavoroaumentocittadini